Gobbi alla parmigiana

 

Ricetta Tipica

Pulire i gobbi privandoli delle parti più dure e dei filamenti, tagliarli a pezzi e metterli in acqua acidulata con succo di limone oppure in acqua e farina. In una casseruola porre abbondante acqua e portarla ad ebollizione. Versarvi i gobbi, salarli leggermente e scolarli al dente. A parte preparare un'abbondante sugo leggero, con olio d'oliva, pelati, carne macinata, sale e pepe. Passare ogni pezzo di gobbo prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e leggermente salato, quindi friggerlo in olio d'oliva. Scolare i gobbi fritti e metterli da una parte. Versare tre o quattro cucchiaiate di sugo in una teglia e porvi i gobbi dorati sì da formare uno strato, spolverizzare con parmigiano, cospargere di mozzarella tagliata a tocchetti e di sugo. Fare quindi un secondo strato, procedere come per il precedente e così via fino alla fine. Coprire l'ultimo strato solo con il sugo. Porre in forno caldo e far cuocere per trenta, quaranta minuti. Poco prima di togliere la teglia dal forno, spolverizzare con parmigiano e cospargere di mozzarella. Rinfornare e togliere dopo qualche minuto, appena cioè la mozzarella si sarà sciolta. Servirli caldi, ma sono buoni anche freddi.


Torna alle Ricette Tipiche