Frittata coi carciofi

 

Ricetta Tipica

Levare ai carciofi le foglie esterne più dure, quindi tagliarli a metà e poi a spicchi sottili. In una padella di ferro porre abbondante olio d'oliva ed i carciofi. Salare leggermente. Mentre i carciofi cuociono, rompere le uova in una terrina, salare, peparle e sbatterle. Versare le uova sui carciofi e fare rapprendere la frittata, sistemandola con una forchetta. Aiutandosi con un piatto piano di servizio, girare la frittata per farla dorare anche dall'altra parte. Va servita calda, me è buona anche fredda. Ottima se, calda calda, viene mangiata fra due fette di pane casereccio. Allo stesso modo si prepara la frittata di cipolle o di cipolotti freschi, di spinaci, di zucchine, di asparagi selvatici, di erbe selvatiche, di bieta, di menta, di aglio fresco, di maggiorana e di "ficoccitti".


Torna alle Ricette Tipiche