Anguilla arrosto

 

Ricetta Tipica

Preparare l'anguilla spellandola, privandola della testa ed eviscerandola. Tagliarla quindi a pezzi di una decina di centimetri l'uno, lavarla ed asciugarla tra i lembi di un canovaccio. In una terrina preparare una marinata di olio, qualche foglia intera di alloro, aceto, sale e pepe. Versarvi l'anguilla, girarla perché s'insaporisca bene dappertutto e lasciarcela per qualche ora. Infilare allo spiedo i pezzi di anguilla alternandoli con una foglia di alloro ed una mezza fettina di pane raffermo tagliato non troppo sottile. Cuocere alla brace - l'ideale sarebbe di tralci di vite - e, di tanto in tanto, spennellare con il sughetto della marinata. Se necessario, salare a cottura. Quando sarà arrostita, d'un bel colore dorato, sfilarla nel piatto di portata, versarvi sopra la marinata rimasta e servirla molto calda, con un contorno di insalatina verde. Non disponendo di un camino, questo piatto può essere realizzato anche al forno, in una teglia, procedendo come sopra.


Torna alle Ricette Tipiche