Cicerchiole coi fagioli

 

Ricetta Tipica

In una pentola fare soffriggere olio d`oliva con una cipoletta finemente tagliata. Aggiungere qualche pomodoretto maturo tagliato a pezzi, sale ed un pezzetto di peperoncino. Fare restringere un pò il sughetto quindi versarvi i fagioli già lessati con un pò della loro acqua di cottura. Lasciare insaporire per una decina di minuti quindi allungare con tanta acqua quanta ne occore per la minestra. Salare e, pian piano, portare ad ebollizione. Sempre a fuoco moderato, fare bollire per una mezz`oreta quindi versarvi le cicerchiole all`uovo. Quando salgono in superficie, la pasta è cotta. Scodellarla e servirla anche tiepida. Questo piatto non vuole formaggio. La cicerchiola è una pasta fatta in casa, con o senza uova, stesa in una sfoglia più o meno sottile quindi arrotolata al mattarello. Si taglia poi la pasta per tutta la lungezza del mattarello quindi, sfilato quest`ultimo, si taglia ancora la pasta per tutta la sua lungezza, al centro della striscia. Si ottengono cosi` due striscie lunghe, formate a loro volta da tante striscie sovrapposte. Si sovrappone l`una striscia all`altra e si tagliano delle fettuccine più o meno large quindi, senza aprirle e sempre sovrapposte, si ritagliano trasversalmente. Si allargano e si usano per farne delle saporite minestre


Torna alle Ricette Tipiche