Minestra di fagioli

 

Ricetta Tipica

Mettere a cuocere i fagioli in abbondante acqua. Raggiunta l`ebollizione, far bollire per circa dieci minuti quindi gettare via acqua di cottura.Questa operazione è importante perchè impedisce che i fagioli assumano quel colore scuro che li rende sgradevoli alla vista. Coprire di nuovo fagioli con acqua, salare e porre nuovamente a bollire. A parte preparare un soffritto di olio, lardo, cipolla, sedano,eaglio e peperoncino tutti finemente tagliati. A piacere, aggiungere o meno un pomodoro maturo. Versare il soffritto nella pentola di cottura dei fagioli e far continuare a bollire perchè la minestra insaporisca bene. Alla fine cuocervi la pasta , nel tipo e nel formato che si desidera, fatta a mano o non, tipo sagnette acqua e farina, oppure maccheroni o linguine spezzati opure cannolicchietti. Nel mortaio o nel pestasale di legno, pestare uno o due spicchi d`aglio a seconda che si preferisca una sapore più o meno piaccente. Allungare il pesto con un mestolino di acqua fredda e versarlo nella minestra quasi a cottura ultimata. Togliere quindi dal fuoco la minestra e lasciarla riposare due o tre minuti, a pentola coperta. Scodellarla e condirla con un filo d`olio d`oliva ed una spruzzatura di pepe nero macinato al momento.


Torna alle Ricette Tipiche